By @CLOCHET

Ogni anno che passa preferisco sempre più l’autunno, la natura è in tutto il suo splendore, i boschi sono dipinti di rosso, giallo e arancione… una meraviglia! E che dire delle spiagge? finalmente vuote, pulite… è il momento perfetto per fare lunghe passeggiate in riva del mare. In autunno, l’aria diventa più fresca e pura, e… che luce nei giorni in cui l’alba sorge gelida, il sole esce a mezzogiorno e riscalda fino a farti togliere la giacca? Senza dubbio sono giornate da approfittare e trascorrere all’aperto, in mezzo alla natura. Inoltre, in pochi giorni arriva l’inverno e avremo tempo di restare in casa, programmare giornate da film e coperta, ma fino ad allora… usciamo!

Un programma perfetto per trascorrere una bella giornata autunnale che piaccia a piccoli e grandi è organizzare una gita in montagna o nel bosco, nel caso in cui i più piccoli non possono ancora camminare molto, con picnic incluso. Aria pura, natura e un po’ di moto, farà bene a tutti! e ai bambini li lascia k.o.… un pisolino in macchina nel viaggio di ritorno e un sogno profondo garantito per la notte, niente male, no?

planes con los más peques

A noi piace camminare nel bosco più vicino che in autunno è bellissimo, completamente coperto da foglie secche. Indossiamo i nostri stivali di El Naturalista, e che inizi la battaglia di foglie! Saltare, rotolare, tuffarci come se si trattasse di una piscina di foglie… i bambini ne sono sbalorditi e si divertono tantissimo.

Se camminate e vi muovete fra le foglie cadute è importante indossare una scarpa adeguata, degli stivali comodi per camminare, per ogni tipo di terreno, che non scivolano e che non bagnano i piedi, dato che i mucchi di foglie che sembrano apparentemente asciutte di solito, sotto, sono umide e si può incontrare del fango lungo il percorso. Io mi porto le mie Walky, comodissime per camminare ore intere e perfette per ogni tipo di terreno, e inoltre… sono così belle? anche in montagna possiamo andarci con stile. Il mio bambino indossa i suoi stivali Fundy, perfetti per i bambini inquieti e il rinforzo sulla punta è ideale per quei bambini che come il mio pensano che qualsiasi pietra lungo la strada è un pallone da calcio da colpire… Inoltre, il velcro è molto comodo così i piccoli possono indossare e togliere gli stivali da soli.planes la aire libre

Botas Fundy El Naturalista

A metà strada, e prima di intraprendere la via del ritorno, sarà necessario riprendere le forze e organizzare un picnic. I bambini non vedono l’ora di prendere un panino e mangiarlo in mezzo alla natura… lo stesso panino che a casa non mangerebbero neanche in foto, invece, dopo una passeggiata, le nuove emozioni e il divertimento, se lo mangiano volentieri. È il momento perfetto per insegnare loro che bisogna raccogliere tutto e non buttare nulla e quanto sia importante conservare le nostre montagne, i boschi e l’ambiente pulito. Dopo mangiato, tutti ad aiutare e a lasciare tutto così come l’abbiamo trovato, sicuramente non mancheranno aiutanti per questo compito!

Se si è fortunati, lungo la passeggiata incontreremo qualche animale o uccello, quelli che di solito vediamo sui libri e di cui impariamo i nomi: è molto educativo vederli nel loro habitat naturale, e ai bambini piace tantissimo osservare come mangiano gli animali! Magari, possiamo anche essere fortunati al punto di dover attraversare un fiume o ruscello oppure vedere qualche pesce e giocare a chi lancia la pietra più lontano nell’acqua.

Indubbiamente i boschi ci offrono tantissime possibilità e divertimento, un bel modo di trascorrere un giorno di avventura in famiglia. Vi andrebbe di unirvi a noi?

Botas Walky El Naturalista

Botas Walky El Naturalista

Equipo el Naturalista Team