Conosciamo questa sensazione quando si avvicina un viaggio in cui è necessario fare la valigia e il tuo unico, grande e reiterato dilemma è: Cosa mi porto?

 Anche se può sembrare abbastanza semplice e soprattutto quando si tratta del viaggio che hai sognato da mesi. Poiché abbiamo una certa esperienza in queste cose e vogliamo aiutarti, ti offriamo un elenco di quelle che sono le 10 cose che non puoi dimenticare di mettere in valigia.

1.Nécessaire da viaggio

Uno dei grandi protagonisti del nostro bagaglio è sempre il nécessaire, anche se la sua preparazione può trasformarsi in una vera sfida. Infatti, a volte, non è sempre facile riuscire a prepararlo in modo da occupare meno spazio anche rispetto alla nostra valigia!

 La prima premessa di cui dobbiamo tenere conto è il luogo di destinazione del viaggio. In base a ciò dobbiamo selezionare gli oggetti da portare con sé oppure no. Anche in questo caso sono superflui i non si sa ma e soprattutto quando il nostro viaggio è verso una destinazione in cui dovremo semplicemente uscire per trovare qualsiasi cosa dimenticata o necessaria.

È perfetto portarsi dietro lo spazzolino da denti, dentifricio, shampoo, docciaschiuma…ma non dobbiamo esagerare se siamo al corrente che nel nostro luogo di destinazione possiamo trovare questi articoli. Quindi è meglio prendersela con calma e portarsi dietro solo i prodotti più personali ossia quelli più difficili da trovare a destinazione.

Il miglior modo per organizzarsi è mettere il nécessaire nel bagno di mattina e inserire al suo interno solo quelle cose che abbiamo utilizzato quel giorno. Tutto ciò che non abbiamo utilizzato, è superfluo e non sarà necessario portarlo in viaggio.

2.Kit di pronto soccorso

 Anche se può sembrare inutile, un buon kit di pronto soccorso in un viaggio si può trasformare nel nostro miglior alleato. Così come succede per il nécessaire, neanche in questo caso è necessario prepararlo come se si stesse andando in guerra, ma è certo che conviene dedicargli qualche minuto e portare alcuni medicinali che ci possono aiutare in caso di bisogno.

Gli indispensabili: Un antibiotico generico, antinfiammatorio, antistaminico, garze/bende per le prime cure, creme solari e repellenti contro le zanzare sono solo alcune cose da non dimenticare a casa. Oltre ai farmaci abituali se si utilizzano e le ricette corrispondenti.

Altri oggetti che potrebbero esserci utili in caso di avere qualche problema medico e al quale non pensiamo mai è trasferire nel cloud tutto il nostro storico medico per consentirne la consultazione a qualsiasi professionista, se necessario. E se poi è in lingua inglese, meglio ancora.

3.Documenti

 A volte può apparire scontata la necessità di portare i nostri documenti in molte occasioni, come per esempio in un viaggio. Ma nonostante sembri una banalità ricordarlo, spesso li dimentichiamo, con tutte le conseguenze del caso.

Noi raccomandiamo sempre di fare una copia scansionata di tutti i documenti necessari per un viaggio come i passaporti, la patente, la tessera di assicurazione malattia, ecc. Questi documenti possono essere scaricati sul cloud e lasciarli offline, per essere in grado di consultarli in qualsiasi momento.

Anche con il resto della documentazione, come le prenotazioni dei voli, alberghi, noleggio auto, ecc. potrebbe essere utile fare la stessa cosa.

Così non dovrai portare con te troppi fogli e li avrai sempre a disposizione nel momento del bisogno.

4.Abbigliamento

L’abbigliamento è uno dei punti più importanti e anche il più difficile quando dobbiamo organizzare una valigia. Così come detto prima rispetto al nécessarie, anche in questo caso, vale la pena dimenticare dei “non si sa mai” e portare esclusivamente ciò di cui abbiamo bisogno. La cosa migliore è pensare al tipo di viaggio che siamo in procinto di fare e in base a ciò, selezionare i capi di cui avremo bisogno. Perché non è la stessa cosa un viaggio per fare trekking oppure una settimana ai Caraibi o una gita per conoscere una città.

Quindi una volta presente il viaggio che siamo in procinto di fare e la sua durata, sarà meglio concentrarci e mettere in valigia solo quanto necessario. Oltre a ciò, può essere molto utile, soprattutto se ti piace abbinare, portare capi di base che possono esserti utili per ogni occasione. Una borsa nera, un jeans o una camicia bianca sono sempre delle ottime scelte come articoli di base da portare in valigia.

5.Calzature

 Così come per l’abbigliamento la stessa cosa succede con le scarpe anche se in questo caso è opportuno prestare particolare attenzione perché come ben sapete: non c’è cosa peggiore in un viaggio che essere accompagnati da un pessimo paio di scarpe.

 Oltre a tenere conto del tipo di viaggio che avete organizzato, è importate portare con sé delle calzature comode, adeguate a quelle situazioni che vivremo nel viaggio e soprattutto che siano già state messe prima. Mai partire con un paio di scarpe nuove mai usate!

E se oltre a questi consigli decidi di portare un paio di scarpe come quelle di El Naturalista (link: https://www.elnaturalista.com/it/); sostenibili, realizzate presso le nostre fabbriche che provvede a fare rispettare i diritti dei lavoratori e dell’ambiente, confezionate con materiali naturali e riciclati, oltre a destinare una percentuale di ciascuna vendita a progetti sociali , puoi essere sicuro che i tuoi piedi saranno in buona compagnia.

6.Dispositivi elettronici

 Lo sappiamo, potrebbe sembrare un po’ materialista, però, oggigiorno chi viaggia senza nessun dispositivo elettronico?

Dal cellulare al libro elettronico, passando per l’asciugacapelli, sono molti i gadgets che utilizziamo spesso nella nostra vita quotidiana, pertanto per un viaggio, vale la pena fermarsi a riflettere un minuto e analizzare ciò che davvero è necessario o utile durante le nostre vacanze.

È chiaro che il cellulare o la macchina fotografica verranno con noi, ma è davvero necessario portare con sé un asciugacapelli? Soprattutto se consideriamo che possiamo incontrarlo nel bagno di molti hotel o richiederlo alla reception. Se non ne sono provvisti, non vi piacerebbe sfruttare della città con i capelli al vento, che ne pensi?

7.Caricatori

Come complemento a tutta la tecnologia, non possiamo dimenticarci dei caricatori di ognuno di questi dispositivi. Anche se non vuoi portare tanto peso ti consigliamo di acquistare un caricatore con più prese USB, perfetto per caricare più cellulari in contemporanea.

Inoltre, non dimenticare di verificare il tipo di presa utilizzata a destinazione per portare un adattatore nel caso sia necessario.

8.Passatempo

 Non c’è niente di meglio di un buon libo a disposizione o di un po’ di musica o film se dobbiamo trascorrere alcune ore in aereo o in qualche mezzo di trasporto.

Qualche giorno prima della partenza prepara una buona selezione con la quale trascorrere più rapidamente le ore dei trasferimenti. Non c’è momento migliore per ascoltare la musica di un paese o leggere un libro ambientato in una determinata destinazione nel momento preciso in cui sei in procinto di raggiungerla.

9.Attenzione con le restrizioni sul bagaglio

 Sappiamo che non è proprio così, però non è superfluo controllare le restrizioni sul bagaglio della compagnia con la quale partirete per evitare sorprese.

Si dice che viaggiatore previdente vale per due. Noi ne siamo certi.

10.Voglia di divertirsi e di sfruttare al massimo del viaggio.

E per concludere, ma non meno importante, una cosa imprescindibile al momento di fare i bagagli e che non puoi dimenticare di mettere nella tua valigia: La voglia di divertirti e di sfruttare al massimo del viaggio.

“Vanessa y Roger somos los autores de "Viajeros Callejeros", un blog en el que escribimos sobre los viajes que realizamos alrededor del mundo, escribiendo guías de cada uno de ellos, que proporcionan al lector datos prácticos como rutas, transportes, alojamientos y recomendaciones de lugares a visitar en cada país, para que cualquiera pueda organizar su propio viaje por libre, con información de primera mano. Como se refleja en el blog, viajar es nuestra gran pasión y se ha convertido, a día de hoy, en nuestro modo de vida.”